Chiesa della Confraternita (sec. XVIII) / Esposizione di Arte Sacra

Fondata nel XII secolo dalla Confraternita dei Disciplinati, poi detta del Gonfalone, aveva anche funzione di ricovero per malati e pellegrini. Venne ampliata ed abbellita tra i secoli XV e XVII. Nei primi anni del Settecento fu riedificata con forme barocche, utilizzando i materiali dell’edificio preesistente. L’opera di ampliamento e abbellimento durò fino al 1821 quando venne collocato l’artistico organo dei Collino e apposto lo stemma della “Cruciata” sulla faccita. L’edificio infatti è detto anche “Crusà” per la divisa dei suoi fondatori: camice bianco con croce. Presenta all’interno dipinti, decori e manufatti di pregevole fattura. Una ricca ed interessante esposizione permanente di arte sacra testimonia la vita e l’opera dei confratelli attraverso i secoli.
Visite su prenotazione. Info tel. 328 1166213

Via Confraternita